LOMBARDIA
EMILIA-ROMAGNA

Grazie ai offerti dai servizi dei partner Simpler EEN Fast e Unioncamere Lombardia, è stato possibile supportare l’impresa  nel suo processo di internazionalizzazione, in particolare nella giusta applicazione delle normative doganali in riferimento alle importazioni.

Fondata nel 1962 a Oggiono per la produzione di parti sterzo, la Redaelli Ricambi ha fatto registrare fin dai primi anni di attività una costante crescita sia in termini di produttività che di dimensioni. I 60 anni di esperienza dell’azienda hanno permesso di acquisire una conoscenza approfondita del prodotto e i continui investimenti in qualità e automazione hanno portato a sviluppare innovative tecniche di produzione. I sistemi di produzione ormai totalmente automatizzati in ogni fase permettono di raggiungere elevati standard qualitativi. Ciò permette inoltre la massima flessibilità ed alte capacità produttive, il tutto avvalorato da operatori specializzati nei controlli di qualità nelle diverse fasi di produzione (si veda il sito: https://www.redaelliricambi.com/it).

L’azienda, è venuta  a contatto con i servizi EEN  del partner Fast nel 2020 attraverso la partecipazione a iniziative formative e al brokerage event “Autopromotec 2022”. Inoltre l’azienda ha  con costanza usufruito della formazione e assistenza specialistica in materia doganale e di normativa per l’export del partner EEN Unioncamere Lombardia.

In particolare nel corso del 2023 il team di assistenza di Unioncamere Lombardia, ha risolto con successo un recente caso di operazioni a catena, che hanno coinvolto un soggetto italiano e due soggetti Extra-UE. Individuando il termine di resa Incoterm iniziale, sono stati precisati costi, rischi e responsabilità per l’importatore nazionale, che hanno potuto meglio essere gestiti rideterminando la resa della merce e facendo ottenere all’impresa italiana il set di dati utile per agire in sicurezza.

La titolare Barbara Redaelli segnala: “Sono tempi molto difficili per le aziende, a causa di difficoltà finanziarie non sempre è possibile affrontare l’oneroso costo di consulenze esterne. E’ comunque imperativo il dovere di assicurarsi di operare nel modo più corretto possibile, anche per evitare l’incorrere in sanzioni che graverebbero ancora di più sull’andamento dell’azienda.

L’azienda riconosce a EEN il grande merito di fornire enorme supporto, consulenza e formazione, al fine di premettere a chi si avvale del loro appoggio di poter agire in sicurezza e muoversi con correttezza nel complicato mondo delle operazioni doganali.”

Europe Direct è la rete ufficiale dei centri d’informazione della Commissione europea, presente sul territorio dei 27 Stati membri. SIMPLER collabora con le Antenne Europe Direct della Lombardia e dell'Emilia-Romagna per la promozione delle opportunità dell'Unione europea e dei servizi di Enterprise Europe Network.
Visualizza
© 2016 Enterprise Europe Network è co-finanziato dall’Unione Europea – Single Market Programme 2022-2025

Né la Commissione europea, né qualsiasi persona che agisce per conto della Commissione è responsabile per l'uso che può essere fatto delle informazioni contenute in questo sito.
Le opinioni ed i pareri non riflettono necessariamente le politiche della Commissione europea.